Identificazione precoce e presa in carico multidisciplinare della psicopatologia perinatale

 

Anche se la depressione perinatale è oggi riconosciuta come una delle complicanze mediche più comuni durante la gravidanza e nel postpartum, e ha un codice identificativo all’interno del DSM5 e nell’ICD-10, troppo spesso è sottodiagnosticata. Si stima che meno del 50% delle depressioni perinatali venga identificata durante la routinaria pratica clinica, e che solo il 12-30% delle donne con depressione perinatale riceva un trattamento adeguato. La depressione e l’ansia perinatale non identificate e, quindi, non trattate, possono avere gravi conseguenze.

Non solo sulla la donna, ma anche sul neonato, sulla relazione mamma-neonato e sull’intera famiglia. Inoltre gli studi a lungo termine su figli di mamme depresse hanno evidenziato un aumento di problematiche quali: difficoltà emotive durante l’infanzia, problemi di comportamento e scarso sviluppo cognitivo. Alla luce di ciò diventa fondamentale riuscire a identificare le donne a rischio di psicopatologia e, in seguito essere in grado di formulare una diagnosi adeguata e organizzare una presa in carico ad hoc per quella donna.

Le finalità del Convegno di Psicopatologia Perinatale di Spazio IRIS

 

La finalità del primo convegno internazionale di psicopatologia perinatale di Spazio Iris, è quella di fornire spunti di riflessione e concreti strumenti di lavoro, che permettano agli operatori sanitari che incontrano le donne in gravidanza e dopo la nascita del bambino, di riconoscere i casi a rischio di psicopatologia ma anche le situazioni di fragilità familiare. Ci aiuteranno in questo arduo compito esperti del settore non solo italiani ma anche provenienti dagli Stati Uniti e del Regno Unito, nazioni in cui l’esperienza in tale settore è ben più strutturata ed “antica” rispetto all’Italia.

Educazione Continua in Medicina

 

Evento accreditato per le seguenti professioni: MMG, Psichiatra, Ginecologo, Neurologo, Neuropsichiatra Infantile, Pediatra, Neonatologo, Medico di famiglia, Psicoterapeuta, Psicologo, Ostetrica, Infermiere, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Educatore professionale.

Riferimenti ECM

 

Convegno: Crediti ECM assegnati 6

Pre-congressuali: Crediti ECM assegnati 2 ciascuno

Quota di iscrizione al Convegno di Psicopatologia Perinatale

 

La quota di partecipazione piena è di € 205,00. La partecipazione ai lavori ha un costo scontato del 10% per iscrizioni entro il 04/03/2019

Per dottorandi, specializzandi e studenti sono previste quote scontate del 15% e del 20% se l’iscrizione avviene entro il 04/03/2019

La quota d’iscrizione dà diritto a:

  • Partecipazione alle Sessioni Scientifiche: plenaria, parallele e pre-congressuali
  • Kit Congressuale
  • Lunch
  • Attestato di partecipazione inviato al termine dell’evento
  • Attestato ECM inviato al termine dell’evento (studenti e specializzandi esclusi)

Dove e quando?

 

Il 1° Convegno Internazionale in Psicopatologia Perinatale si terrà a Milano il 5 e 6 aprile 2019 presso il Diana Sheraton Majestic Hotel, in Viale Piave 42.

Responsabili Scientifici

A. Bramante

A. Bramante

Psicologa e Psicoterapeuta presso l'ATS Bergamo per il Progetto regionale «SalvagenteMamma», Fondatore e Presidente della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale

M. Mauri

M. Mauri

Medico Psichiatra, Direttore Unità Operativa Psichiatria Universitaria Pisana. Responsabile del Perinatal Research and Screening Unit (PND ReScU®) della Clinica Psichiatrica dell'Università di Pisa

Relatori

E. Aguglia

E. Aguglia

Psichiatra, Professore Ordinario Università di Catania, Past Presidente SIP e Past Presidente SINPF

M. Clerici

M. Clerici

Medico Psichiatra, Professore associato di Psichiatria presso l'Università degli studi di Milano Bicocca e Direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell'Azienda Ospedaliera San Gerardo – Monza

A. di Florio

A. di Florio

Medico Psichiatra e Clinical Research presso la Division of Psychological Medicine and Clinical Neurosciences at Cardiff University

K. Wisner

K. Wisner

Professor in Psychiatry and Behavioral Sciences and Obstetrics and Gynecology, Northwestern University (USA)

U. Galimberti

U. Galimberti

Filosofo, Sociologo e Psicoanalista, Professore ordinario di filosofia della storia e di psicologia generale e di psicologia dinamica all’Università di Venezia

R. Montirosso

R. Montirosso

Psicologo e Psicoterapeuta, Responsabile del Centro 0-3 per il bambino a rischio evolutivo dell'IRCCS “E. Medea" Bosisio Parini

Scarica la brochure del convegno

Clicca qui

Mostra Fotografica

CHIAROSCHURI NELLA MATERNITÀ

Un progetto di fotografia psicosociale

Durante tutta la durata del convegno saremo lieti di ospitare la mostra fotografica del progetto Chiaroscuri nella Maternità.

Un’idea artistica e sociale nata nel 2011 a cura della Dott.ssa Gisella Congia, dedicata al tema dei disagi che una donna che diventa madre può incontrare nell’acquisizione del ruolo materno.

Il progetto ha cercato di portare l’attenzione su una tematica tabù, come le ambivalenze emotive vissute da una madre, cercando di raccontare attraverso l’elemento percettivo e poetico dello strumento artistico contenuti che difficilmente sono condivisi (e condivisibili) nella nostra cultura.

Programma

OrarioSalaSessioneRelatori
08:00Registrazione partecipanti
08:30 - 10:00Sala VeneziaLo screening nel postpartum dei disturbi perinatali - l'esperienza bergamasca del SalvagenteMammaC. Rinaldi , C. Cattoni
Sala DianaRelazione madre-bambino e sviluppo del bambino nel primo anno di vita in campione di donne a rischio di psicosiA. Biaggi
Sala GazeboDal laboratorio alla cura della depressione nel peripartum: come integrare i dati biologici nella pratica clinicaM. Buoli , M. Redaelli , M. Serati
10:15 - 10:30Sala VeneziaSaluti delle autorità
Introduzione al Convegno
10:30 - 13:00Sala VeneziaSessione Plenaria - Uno
Depressione postpartum, fattori di rischio neglettiA. Graziottin
Trattamenti psicofarmacologici nel peripartumG. Rosso
Mind (the gender) gapA. di Florio
L'ambivalenza dell’amore genitorialeU. Galimberti
Moderatore:A. Bramante
13:00 - 14:00Sala RistoranteLunch
14:00 - 16:00Sala VeneziaLe comorbidità: casi cliniciM. Mauri
Sala DianaChiaroscuri nella maternità: destrutturare gli stereotipi personali sulla figura maternaG. Congia
Sala GazeboLa relazione precoce come matrice della co-creazione del Sé corporeo del bambinoR. Montirosso
16:00 - 17:45Sala VeneziaI disturbi affettivi perinatali nei padri: problemi di diagnosi e prevenzioneF. Baldoni
Sala DianaAllattamento e disturbi psicopatologiciM.E. Bettinelli
Sala GazeboSuicidio e figlicidio materno: fattori di rischio e di protezioneA. Bramante
17:45 - 19:00Sala VeneziaSessione Plenaria - Due
La depressione perinatale, una realtà clinica a volte sottovalutataE. Aguglia
Il ruolo della psicologia e dello psicologo in un reparto di ostetricia: protocolli operativiP.L. Righetti
Il supporto sociale come fattore protettivo per i disturbi perinataliG. Cauli
Moderatore:M. Mauri
21:00Cena sociale del convegno
OrarioSalaSessioneRelatori
09:00 - 10:30Sala VeneziaSessione Plenaria - Tre
Psychotropic drug treatment during pregnancy and breastfeeding: research synthesis and clinical care principlesK. Wisner
Malattia Mentale non trattata e maternitàS. Gentile
Moderatore:M. Mauri
10:45 - 12:00Sala VeneziaL’importanza di dormire per "due": disturbi del sonno del peripartumL. Palagini
Sala DianaPrevenzione e percorsi di cura nel periparto: l’OMDPG. Angeletti , C. Niolu
Sala GazeboIndicazione per psico o farmaco terapia: casi cliniciC. Borri , S. Banti
12:30 - 13:30Sala VeneziaSessione Plenaria - Quattro
Abuso di sostanze e alcol in gravidanzaM. Clerici
Maniacalità e peripartumG. Maina
Disturbi ansiosi nel peripartumG. Perna
Moderatore:S. Gentile
13:30Sala VeneziaRingraziamenti e Questionario ECM

Location:

Sheraton Diana Majestic

Viale Piave 42, Milano

Con il Patrocinio di

QUOTA D’ISCRIZIONE

Professionisti

 184,50 €*


se ti iscrivi entro il 18/03/2019

  • Partecipazione a tutte le sessioni
  • Kit congressuale
  • Lunch
  • Attestato di Partecipazione inviato al termine dell’evento
  • Attestato ECM


Iscrizione dal 19/03/2019

205 €*

QUOTA D’ISCRIZIONE

Specializzandi o Dottorandi

 174,25 €*


se ti iscrivi entro il 18/03/2019

  • Partecipazione a tutte le sessioni
  • Kit congressuale
  • Lunch
  • Attestato di Partecipazione inviato al termine dell’evento


Iscrizione dal 19/03/2019

205 €*

QUOTA D’ISCRIZIONE

Studenti Universitari

 164,00 €*


se ti iscrivi entro il 18/03/2019

  • Partecipazione a tutte le sessioni
  • Kit congressuale
  • Lunch
  • Attestato di Partecipazione inviato al termine dell’evento


Iscrizione dal 19/03/2019

205 €*

FAQ

A chi posso rivolgermi per maggiori informazioni sul convegno?

Telefona alla segreteria allo 02.94382821 o invia una mail a info@convegnispazioiris.it.

Ti daremo tutte informazioni di cui necessiti: come arrivare sul luogo dell’evento, dove alloggiare e come iscriversi.

Sono un studente universitario, posso partecipare al convegno?

Si, anche gli studenti universitari regolarmente iscritti alle facoltà delle professioni interessate, potranno partecipare all’evento.

Si richiede di allegare all’iscrizione il certificato di frequenza universitaria o copia del libretto.

Gli studenti hanno diritto al 15% di sconto sulla tariffa.

Quanti crediti ECM riconosce il convegno?

Per la partecipazione al convegno si riconoscono 6 crediti ECM.

I tre eventi pre-congressuali sono accreditati spietatamente dall’evento è riconoscono ulteriori 2 crediti ECM.

Posso partecipare alla cena del convegno?

Tutti quelli che desiderano potranno iscriversi alla cena del convegno che si terrà venerdì 5 aprile alle 21.00.

Sono disponibili massimo 80 posti e la quota di partecipazione è di 20,00 € da versare al desk di registrazione.

Sul sito potrai consultare il menù.

Entro quando bisogna iscriversi?

Le iscrizioni chiuderanno il 31 marzo 2019. Ma se ti iscrivi entro il 4 marzo potrai usufruire di uno sconto del 10%.

Non perdere l’occasione!!!

Verrà realizzata una pubblicazione con gli atti del convegno?

A fine evento sarà realizzata una pubblicazione degli atti del convegno che sarà disponibile gratuitamente sul sito, esclusivamente a chi ha partecipato.

Assieme agli atti saranno disponibili i video degli interventi e le foto dell’evento.